Batteri lattici per insilato - Lactosil 30

Batteri Lattici per Insilato - Lactosil 3.0

LACTOSIL 3.0 (Lactobacillus plantarum 14D/CSL) è costituito da una selezione di batteri lattici omofermentanti, specifici, provenienti dai migliori foraggi italiani. È il ceppo dominante selezionato in oltre 30 anni di esperienza nella scienza degli insilati.

LACTOSIL permette di pilotare la fermentazione nella giusta direzione

Un insilato è un alimento fermentato ben riuscito se è mangiato con gusto dagli animali, è sicuro per la loro salute ed è sicuro per la filiera del latte; LACTOSIL guida la fermentazione nella giusta, acida, direzione.

Pilotare la fermentazione nella giusta direzione significa usare la tecnica giusta, i fermenti giusti e la dose giusta. LACTOSIL apportando un numero elevato di batteri lattici (10 volte superiore a quella dei concorrenti) garantisce un rapido abbassamento del pH della massa, inibendo i microrganismi  non favorevoli alla conservazione e patogeni per il bestiame.

LACTOSIL permette di ridurre le perdite di sostanza secca e aumentare il valore nutrizionale dell’insilato, riduce la presenza di spore di clostridi, produce sostanze aromatiche appetite dagli animali e permette l’apertura del silo dopo solo 7 giorni.

Gli insilati sono cosi più sicuri, appetibili e nutrienti e migliorano il benessere del bestiame, la reddività dell’azienda e la qualità dei prodotti finali.

SCARICA LA BROCHURE DEL LACTOSIL 3.0

Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie per analisi, contenuti personalizzati e annunci. Ulteriori informazioni Accetto
Batteri Lattici per Insilato - Lactosil 3.0 | Sacco System
LACTOSIL 3.0 (Lactobacillus plantarum 14D/CSL) è costituito da una selezione di batteri lattici omofermentanti, specifici, provenienti dai migliori foraggi italiani. È il ceppo dominante selezionato in oltre 30 anni di esperienza nella scienza degli insilati. LACTOSIL permette di pilotare la fermentazione nella giusta direzione Un insilato è un alimento fermentato ben riuscito se è mangiato con gusto dagli animali, è sicuro per la loro salute ed è sicuro per la filiera del latte; LACTOSIL guida la fermentazione nella giusta, acida, direzione. Pilotare la fermentazione nella giusta direzione significa usare la tecnica giusta, i fermenti giusti e la dose giusta. LACTOSIL apportando un numero elevato di batteri lattici (10 volte superiore a quella dei concorrenti) garantisce un rapido abbassamento del pH della massa, inibendo i microrganismi non favorevoli alla conservazione e patogeni per il bestiame. LACTOSIL permette di ridurre le perdite di sostanza secca e aumentare il valore nutrizionale dell’insilato,