COLTURE PROBIOTICHE PER ALIMENTI FUNZIONALI


COLTURE PROBIOTICHE PER ALIMENTI FUNZIONALI

Per applicazioni alimentari in alimenti funzionali
Se si desidera ottenere l’apporto giornaliero raccomandato di batteri probiotici attraverso il consumo di alimenti, è possibile aggiungere i batteri probiotici a vari e diversi prodotti alimentari.
Poiché i batteri probiotici sono organismi che devono essere assorbiti vivi, è di fondamentale importanza assicurare che essi sopravvivano alla lavorazione dell’alimento e siano presenti in numero adeguato al termine della shelf life dello stesso.
Come già menzionato nella pagina delle colture della carne, il salame è un ottimo esempio di veicolo per l’apporto giornaliero di batteri probiotici.

Il gelato è un altro ottimo esempio di potenziale alimento contenente probiotici. Il gelato viene conservato congelato, garantendo anche la stabilità dei batteri probiotici presenti.

Un’altra ben nota applicazione alimentare dei batteri probiotici sono i succhi di frutta

!
Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie per analisi, contenuti personalizzati e annunci.